QUANDO SOSTITUIRE I PNEUMATICI?

QUANDO SOSTITUIRE I PNEUMATICI?

1. Manutenzione del battistrada

 

I pneumatici devono essere sostituiti quando la profondità del profilo è inferiore a 3 mm (4 mm per i pneumatici invernali). Se la profondità del profilo risulta inferiore questa soglia, infatti, le prestazioni del pneumatico e la sicurezza del veicolo potrebbero esserne seriamente compromesse. Un modo semplice per misurare la profondità del profilo è inserire una moneta da 1 € in uno degli incavi del battistrada: se la parte oro è visibile, la profondità è inferiore al limite raccomandato di 3 mm.

QUANDO SOSTITUIRE I PNEUMATICI?

2. VERIFICA L’EVENTUALE PRESENZA DI DANNI O DI USURA IRREGOLARE

 

  1. Usura irregolare (su entrambi i lati del pneumatico)
  2. Tagli, lacerazioni, crepe o rigonfiamenti sui fianchi dei pneumatici
  3. Danni causati da urti, soprattutto dopo aver guidato su superfici irregolari
  4. Pietre o altri oggetti appuntiti incuneatisi nel pneumatico
  5. Danni ai cerchi (che a loro volta possono causare danni ai pneumatici)
  6. Invecchiamento dei pneumatici

Tutti questi elementi possono causare danni che mettono a rischio la tua sicurezza. Qualora si verifichino una o più di queste situazioni, ti consigliamo di rivolgerti quanto prima a uno specialista First Stop.

Quando devo sostituire i pneumatici?

Quattro strette strisce di gomma, ciascuna delle dimensioni di una cartolina: questo è tutto ciò che si frappone tra te e i pericoli della strada. È quindi importante che i pneumatici siano sempre in perfetto stato. Devono essere adeguatamente gonfiati e sostituiti quando sono danneggiati o presentano segni di usura. Ma quando esattamente si dovrebbero sostituire? Rivolgiti al centro First Stop più vicino: i nostri specialisti ti consiglieranno.